Quali browser supportano ancora Flash


Agli albori di Internet, Adobe Flash Player era la forza dominante nella tecnologia di visualizzazione multimediale. Tuttavia, nel 2017, Adobe ha annunciato che avrebbe interrotto il supporto per Flash Player il 31 dicembre 2020. Poiché Flash Player non è più supportato, potresti chiederti… Quali browser supportano ancora Flash

Ci sono browser che supportano ancora Flash?

Quali browser supportano ancora Flash
Quali browser supportano ancora Flash

Contenuti

Quali browser supportano ancora Flash?

Attualmente, nessuno dei principali browser Web supporta Adobe Flash Player.

Ciò include Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge. Esistono alcuni browser meno conosciuti che supportano ancora Flash, inclusi Opera, Puffin, FlashFox, Dolphin e Kiwi.

Tutti questi browser sono dotati di Flash Player integrato nel pacchetto del browser e continuano a supportare Adobe Flash Player, End of Life o EOL.

Cos’è Flash?

Adobe Flash Player o Flash , è un programma software che permette la visualizzazione di contenuti multimediali su Internet. Flash era disponibile come plug-in del browser che semplificava l’integrazione del software per gli utenti finali.

Flash era compatibile anche con i dispositivi mobili, sebbene le sue prestazioni sulla piattaforma mobile fossero carenti. Flash ha consentito a un creatore di contenuti di creare contenuti in vari linguaggi di scripting e formati di dati, salvare il contenuto in un file SWF e visualizzare il contenuto all’utente finale tramite Flash Player.

Flash Player ha aperto la strada allo streaming e alla visualizzazione di contenuti multimediali per anni prima della sua scomparsa.

Perché Flash è stato interrotto?

Adobe Flash Player era, all’epoca, uno strumento molto innovativo e utile per gli sviluppatori web. Tuttavia, è diventato subito evidente che Flash soffriva di un paio di problemi importanti.

Tanto per cominciare, Flash non si è tradotto bene sulla piattaforma mobile. Durante lo sviluppo dell’iPhone, Apple ha cercato di integrare Flash Player nel suo sistema. Tuttavia, anche utilizzando la piattaforma Flash Lite, i due sistemi non sono stati in grado di integrarsi efficacemente.

Flash non funzionava bene con i processori dell’iPhone e utilizzava una quantità eccessiva di carica della batteria per funzionare. A causa di questi problemi, Apple ha scelto di non integrare Flash nell’iPhone, il che ha inferto un duro colpo alla reputazione di Flash.

Nel 2010, Steve Jobs ha persino pubblicato un articolo intitolato «Pensieri su Flash» che ha dettagliato il suo Motivi per non utilizzare Flash per iPhone.

Un altro ostacolo importante per Flash era il fatto che si trattava di un’offerta proprietaria e non di codice open source. Quando qualcosa è open source, significa che il suo codice sorgente è disponibile per chiunque lo utilizzi o lo modifichi. Il codice open source incoraggia la collaborazione tra gli sviluppatori.

Adobe Flash era di proprietà esclusiva di Adobe.

Ciò significava che affinché chiunque potesse utilizzare Flash, doveva passare attraverso Adobe e seguire le linee guida di Adobe, il che ostacolava l’ulteriore sviluppo di Flash e programmi compatibili.

Forse il più grande difetto di Flash era la sua debole sicurezza. Flash era un punto di accesso facile per gli utenti malintenzionati. Flash è stato persino citato come il motivo principale per cui i dispositivi Mac si sono guastati, portandolo alla rimozione del tutto dai prodotti Mac nel 2011.

Flash era anche un popolare cavallo di Troia per il software dannoso.

Quando gli utenti tentavano di guardare un video su un sito Web, veniva visualizzata una finestra popup che richiedeva all’utente di scaricare Flash Player per visualizzare il contenuto. Questo era spesso un fronte che consentiva l’installazione di malware sul dispositivo dell’utente.

Intego, OceanLotus, InstallCore, SilverInstaller e MacDownloader utilizzavano Flash come gateway per il dispositivo di un utente.

Il Flash tornerà mai?

No, Adobe non ha intenzione di ripristinare Flash Player. Il sito Web di Abode afferma di aver ritirato Flash il 31 dicembre 2020. Continua affermando che non aggiungerà più aggiornamenti di sicurezza per Flash.

Adobe ha anche rimosso il download di Flash dal suo sito Web e ha iniziato a bloccare l’esecuzione del contenuto Flash in Flash Player. Adobe è anche arrivato al punto di consigliare la rimozione di Flash da tutti i dispositivi.

Adobe ha gettato la spugna con Flash e non ha alcuna intenzione di resuscitarlo.

Cosa ha sostituito Flash?

Quando l’uso di Flash iniziò a diminuire, HTML5 divenne la piattaforma dominante per il rendering e la riproduzione di contenuti multimediali. HTML5 ha consentito agli sviluppatori Web di aggirare le terze parti per il rendering di contenuti video e multimediali offrendo tag che lo sviluppatore potrebbe utilizzare per incorporare contenuti nella pagina Web.

Il browser potrebbe leggere questi tag e visualizzare il contenuto senza la necessità di un plug-in del browser separato.

Tuttavia, solo HTML5 non può sostituire Flash. HTML5 è un linguaggio di markup e non supporta l’interattività. Per ottenere l’interattività, Javascript e CSS vengono utilizzati con HTML.

Anche se può sembrare più difficile rispetto all’utilizzo di un’unica piattaforma per il rendering e l’interattività, il fatto che HTML5, Javascript e CSS siano tutti open source rende il processo più semplice e più facile da sviluppare.

Come rimuovere Flash?

Esistono due metodi per rimuovere Flash da un dispositivo, manualmente o con Flash Uninstaller.

A mano

  1. Il primo passaggio per la disinstallazione di Flash è chiudere tutte le finestre del browser aperte sul dispositivo. Flash viene eseguito nel browser e non può essere rimosso se il browser è in uso.
  2. quindi digita Pannello controllo nella barra di ricerca nell’angolo in basso a destra dello schermo. Quando viene visualizzato il Pannello di controllo, fai clic su di esso per aprirlo.
  3. Il Pannello di controllo ti dà accesso alle impostazioni del tuo sistema. In Programma, fare clic su Disinstallare un programma. Questo aprirà la finestra Disinstalla o cambia programma.
  4. Trova Adobe Flash Player nell’elenco dei programmi installati e fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso. Apparirà una finestra pop-up con Disinstalla/Cambia . Cliccaci sopra.
  5. Il controllo dell’account utente potrebbe chiederti di verificare che desideri apportare modifiche al programma. clic di per sé .
  6. Apparirà un altro popup per verificare che desideri disinstallare Flash e tutti i relativi file. clic di per sé . Flash verrà disinstallato. Come per qualsiasi disinstallazione, si consiglia di riavviare il dispositivo al termine del processo di disinstallazione.

programma di disinstallazione flash

  1. Per utilizzare Flash Uninstaller, visita il sito Web di Adobe e cerca Disinstalla Flash Player .
  2. Scarica il programma di disinstallazione tramite il link fornito.
  3. Individua il programma di disinstallazione nelle cartelle dei file. Molto probabilmente è nella cartella Download. Puoi anche utilizzare Esplora file e cercare manualmente il file. sarà intitolato uninstall_flash_player .
  4. Una volta individuato il file, fare doppio clic sul file per avviare il software di disinstallazione. Se viene visualizzata la finestra di verifica dell’UAC, fare clic su sì continuare.
  5. Verrà visualizzato il popup del programma di disinstallazione di Flash. Clicca su disinstallare per iniziare il processo di disinstallazione.
  6. Al termine della disinstallazione, fare clic su Intelligente per completare il processo.
  7. Riavvia il dispositivo.

Dopo aver rimosso il file Flash principale utilizzando uno dei metodi descritti sopra, è necessario assicurarsi che vengano rimossi anche tutti gli altri file relativi a Flash archiviati sul computer.

  1. Scriba Esploratore di file nella barra di ricerca di Windows nell’angolo inferiore destro della finestra. Apparirà l’app Esplora file.
  2. In Esplora file, scriba C:Windowssystem32MacromedFlash se stai utilizzando la versione a 32 bit o C:WindowsSysWOW64MacromedFlash se stai eseguendo la versione a 64 bit nella barra degli indirizzi. La barra degli indirizzi è la barra situata nella parte superiore della pagina accanto alla barra di ricerca. Premere Invio.
  3. Quando viene visualizzato il file Flash, selezionare tutti i file visualizzati e fare clic con il pulsante destro del mouse per visualizzare un menu a comparsa di opzioni. Trova e fai clic Rimuovere . Se viene visualizzato un avviso UAC in cui si verifica che si desidera eliminare i file, fare clic su sì .
  4. Al termine, chiudi Esplora file.
  5. Nella barra di ricerca di Windows, digita Correre . Quando viene visualizzato Esegui, fare clic per aprire. Esegui apparirà come una piccola finestra popup.
  6. Una volta in Esegui, digita %appdata%AdobeFlash Player nella casella di comando e premere Bene .
  7. Una volta visualizzati i file, selezionarli tutti e fare clic con il pulsante destro del mouse per aprire la casella delle opzioni. Clicca su Rimuovere . Se viene visualizzato il popup di verifica dell’UAC, fare clic su sì .
  8. Chiudi il file.
  9. Nella casella Esegui, digitare %appdata%MacromediaFlash Player e premere Bene . Segui i due passaggi precedenti per rimuovere anche questi file.
  10. L’ultima cosa che devi fare è riavviare il dispositivo per completare il processo di disinstallazione.

Puoi ancora usare Flash?

Sì, puoi ancora utilizzare Flash, anche se non è consigliabile senza prendere le dovute precauzioni. Assicurati di mantenere un backup aggiornato del tuo sistema nel caso in cui Flash Player crei problemi con il tuo dispositivo.

I browser elencati all’inizio di questo articolo riprodurranno anche file Flash. Puoi anche abilitare Flash Player nei browser che non supportano più Flash.

Quando un browser non è più supportato, non significa necessariamente che non possa essere utilizzato, ma significa che eventuali bug o problemi con software non supportato non verranno corretti dal browser.

Come abilitare Flash nei browser non supportati?

La maggior parte dei browser blocca automaticamente Flash per motivi di sicurezza. Tuttavia, puoi abilitare manualmente Flash nel tuo browser web.

Google Chrome

  1. Apri Google Chrome e accedi al sito Web su cui desideri utilizzare Flash.
  2. A seconda del sito Web specifico, individuare l’icona delle informazioni (una «i» con un cerchio attorno) o l’icona del lucchetto a destra dell’indirizzo del sito Web. Fare clic sull’icona corrispondente.
  3. Apparirà una finestra popup. Clicca su Impostazioni del sito per aprire il menu delle impostazioni del sito web.
  4. Apparirà il menu delle impostazioni del sito web. Trova Flash nell’elenco e seleziona Permettere nella casella delle opzioni accanto ad essa.
  5. Chiudere la finestra e fare clic sul pulsante Aggiorna per attivare le modifiche.

Microsoft Edge

  1. Apri il browser Microsoft Edge e accedi al sito Web su cui desideri abilitare Flash.
  2. Seleziona l’icona delle informazioni o l’icona del lucchetto situata a destra della barra degli indirizzi. Fare clic sull’icona.
  3. Apparirà un menu a tendina con le informazioni relative al sito web. clicca su Consenti Adobe Flash .
  4. Dopo aver fatto clic su Consenti Adobe Flash, assicurati che il dispositivo di scorrimento verde sia attivato in Autorizzazioni sito Web.
  5. Aggiorna il sito web.

 

Mozilla Firefox

  1. Apri Mozilla Firefox e accedi al sito Web su cui desideri utilizzare Flash.
  2. Nella barra degli indirizzi apparirà una nuova icona del plugin. (L’icona del nuovo plug-in sembra una cartella di file con un punto blu in alto.) Fare clic sull’icona.
  3. Apparirà una finestra pop-up che ti chiederà se desideri consentire l’esecuzione di Adobe Flash Player nel tuo browser. Avrai la possibilità di farlo ricorda questa decisione . Se desideri che Firefox ricordi questa autorizzazione, fai clic sulla casella di controllo accanto a Ricorda questa decisione, quindi fai clic su Permettere .
  4. Ricarica la pagina.

safari alle mele

  1. Apri Safari e accedi al sito Web su cui desideri utilizzare Flash.
  2. Nella barra dei menu nella parte superiore della finestra, seleziona Safari . Apparirà una casella a discesa.
  3. Nella casella a discesa, fare clic su preferenze . Questo aprirà le preferenze di Safari.
  4. Nella parte superiore della finestra, fai clic su Siti web .
  5. Nella casella a sinistra, cerca i plugin che si trovano in Generale. Trova Purple Flash Player.
  6. Seleziona la casella accanto ad Adobe Flash Player per consentire l’esecuzione di Flash in Safari.
  7. Una volta attivato Flash Player, verrà visualizzato un elenco di siti Web. Trova il sito Web su cui stai tentando di utilizzare Flash. Nel menu a discesa accanto al sito Web, fai clic su Attivare .
  8. Chiudi la pagina delle preferenze del sito web di Safari.
  9. Aggiorna il sito web.

 

I giochi in flash sono finiti per sempre?

Tecnicamente, i giochi Flash sono spariti. Non sono più pubblicati o supportati. Tuttavia, non tutto è perduto.

Puoi ancora giocare ai giochi Flash usando emulatori e altri metodi.

  • punto d’infiammabilità : Flashpoint è stato sviluppato da BlueMaxima nel 2018 in risposta all’annuncio della fine di Flash per preservare i giochi basati su Flash. Ora è un’organizzazione internazionale senza scopo di lucro che mira a sviluppare, mantenere e pubblicare software gratuito che archivia e salva videogiochi e altri contenuti multimediali che rischiano di andare persi o rotti.
    punto d’infiammabilità è disponibile in due varietà: Punto di infiammabilità definitivo Y Punto di infiammabilità infinito . Punto di infiammabilità definitivo è un download principale che contiene tutto il contenuto di Punto d’infiammabilità.repository, inclusi circa 90.000 giochi e animazioni. Questa enorme quantità di contenuto equivale a una quantità altrettanto enorme di spazio su disco necessario per archiviarlo, arrivando a 600 GB compressi e 700 GB non compressi.
    Punto di infiammabilità infinito è una versione ridotta di Punto di infiammabilità definitivo con il download iniziale contenente solo il software necessario per eseguire il contenuto. L’utente può scegliere giochi e animazioni da scaricare e giocare. Non sorprende, a causa della natura pick-and-play di Punto di infiammabilità infinito la quantità di spazio su disco richiesta è notevolmente inferiore a soli 650 MB, ma è necessario più spazio per ogni gioco o animazione scaricato.
  • Archivio giochi flash: archivio giochi flash è un progetto di conservazione lanciato da Dragom nel tentativo di preservare i giochi Flash. Archivi di giochi in flash consente agli utenti di giocare ai giochi Flash sul proprio dispositivo domestico. Per giocare ai giochi Flash Archivio di giochi in flash dovrai scaricare il software client.
  • Newgrounds: Newgrounds era un grande sostenitore dei giochi Flash quando Flash veniva utilizzato in modo prolifico. Nuovi terreni continua a supportare Flash con lo sviluppo del proprio Flash Player. il giocatore Nuovi terreni Flash è basato su Adobe Flash Player e dovrai installare il plug-in.
  • balza : Mike Welsh, ex dipendente di Nuovi terreni per prima cosa ha sviluppato un progetto open source chiamato Girevole per archiviare il contenuto Flash. Nel 2016 ha iniziato il gallese Fluttuare che poi divenne balza . balza è ora un emulatore sandbox open source per file SWF utilizzando Flash Player.
  • L’archivio di Internet: Internet Archivio meglio conosciuta per la sua Wayback Machine, è una biblioteca digitale senza scopo di lucro per siti Internet e altri manufatti culturali. Archivio Internet utilizzare la piattaforma balza per consentire agli utenti di giocare ai giochi Flash tramite l’emulatore senza installare Adobe Flash Player.

Come funziona un emulatore Flash?

Un emulatore è un pezzo di software che imita altri software o hardware. Gli emulatori, mentre lavorano all’interno del sistema operativo, creano un ambiente hardware artificiale che sembra essere un altro sistema operativo o altro hardware, come un Nintendo GameBoy.

Con Flash, l’emulatore crea l’ambiente Flash nativo in grado di leggere i file SWF. Ciò consente all’utente finale di giocare a giochi Flash o visualizzare contenuto Flash sul dispositivo che esegue l’emulatore.

 

 

Oltre a Quali browser supportano ancora Flash
, di seguito puoi vedere altri argomenti correlati da iltuomotorediricerca.com relativi a questo articolo: