Hai davvero bisogno di una VPN mentre navighi in Internet?


Una VPN (Virtual Private Network) è un servizio che crittografa il tuo traffico Internet per fornire sicurezza e privacy durante la navigazione in Internet. Sono un ottimo modo per proteggersi dagli hacker quando si utilizza il Wi-Fi pubblico. Scopri se hai davvero bisogno di una VPN durante la navigazione in Internet

Tuttavia, hai davvero bisogno di una VPN, soprattutto se stai utilizzando solo la connessione Internet di casa?

Prima di discutere se le VPN siano utili per uso domestico o meno, dovresti sapere che una VPN No è esso stesso un blocco di annunci o tracker. Sebbene alcune VPN siano dotate di uno strumento di blocco, da sole non possono proteggerti dagli inserzionisti che cercano di raccogliere i tuoi dati.

Hai davvero bisogno di una VPN durante la navigazione in Internet
Hai davvero bisogno di una VPN durante la navigazione in Internet

Contenuti

Hai davvero bisogno di una VPN quando utilizzi il Wi-Fi pubblico?

Quando si desidera utilizzare una rete Wi-Fi pubblica, non è possibile determinare quale rete sia sicura. Si tratta principalmente di congetture, quindi non puoi mai sapere quale rete stanno usando i cattivi per spiare la tua attività online.

Usano un nome simile a un bar o un negozio al dettaglio nelle vicinanze per indurti a connetterti a una rete. Una volta che sei connesso, usano attacchi man-in-the-middle per monitorare il tuo traffico Internet. Ciò significa che se utilizzi la tua carta di credito o il tuo conto bancario online, un hacker potrebbe rubare tali informazioni.

Gli aggressori pi√Ļ sofisticati fanno un ulteriore passo avanti e configurano il punto di accesso per modificare il suo SSID in base all’SSID che il dispositivo sta cercando.

In questi casi, un servizio VPN pu√≤ fornire protezione dalla violazione dei dati creando un tunnel crittografato che nessuno, incluso l’amministratore di rete, sar√† in grado di monitorare. Il livello di crittografia differisce tra i provider VPN, ma AES-256 √® praticamente uno standard ora.

Hai davvero bisogno di una VPN a casa?

√ą molto meno probabile che un utente malintenzionato esegua un attacco man-in-the-middle su una rete domestica perch√© √® molto pi√Ļ difficile entrare e sostituire il router di qualcuno. Non un hacker di cui preoccuparsi con la tua rete domestica; √® il tuo ISP (provider di servizi Internet).

Lo ha deciso il Congresso degli Stati Uniti protezioni FCC inverse nel 2017 e da allora gli ISP sono stati in grado di vendere legalmente i dati dei clienti. Gli ISP devono fornire una clausola di opt-out, ma il cliente deve vietare manualmente la raccolta dei dati. Per impostazione predefinita, gli ISP possono raccogliere dati.

Per questo, investire in una buona VPN non è del tutto inutile, anche se ci si trova su una rete domestica. Ricorda che ci sono ancora modi in cui puoi essere rintracciato online, anche se utilizzi una VPN, ma non sarà il tuo ISP a raccogliere i tuoi dati.

Hai davvero bisogno di una VPN per i servizi di streaming?

Le VPN non sono utili solo per la sicurezza dei dati personali e la privacy online; Sono utili anche quando si desidera accedere a contenuti geo-bloccati.

Ad esempio, pensa a Netflix. Netflix offrirà una libreria di contenuti diversa in base alla tua posizione e ai diritti di distribuzione che hai per contenuti specifici. Quindi, se accedi a Netflix dagli Stati Uniti, avrai automaticamente accesso alla libreria statunitense, che potrebbe non avere alcune delle tue commedie italiane o indiane preferite.

Lo stesso vale per Amazon Prime Video, Hulu e la maggior parte degli altri servizi.

La soluzione facile? VPN.

Quando ti connetti a un server VPN, ti verr√† assegnato un indirizzo IP diverso. Quando accedi a un sito Web tramite una VPN, il sito Web legger√† l’indirizzo IP del server e presumer√† che sia la tua posizione fisica, anche se non lo √®.

Puoi anche utilizzare la VPN per sbloccare i servizi a cui non puoi accedere affatto. Ad esempio, se desideri accedere a un servizio di streaming straniero come Hotstar che non è attualmente disponibile negli Stati Uniti, puoi utilizzare una VPN per acquisire un indirizzo IP britannico o indiano per accedervi.

Le migliori VPN

Anche le VPN premium come ExpressVPN non costano pi√Ļ di pochi dollari all’anno. Sebbene esistano anche VPN gratuite, molte di esse hanno politiche di registrazione discutibili. Le seguenti sono alcune delle migliori VPN tra cui puoi scegliere.

1. ExpressVPN

ExpressVPN √® una delle migliori VPN in circolazione. √ą costoso, ma viene fornito con tutti i campanelli e i fischietti, incluso un kill switch e split tunneling nell’app.

Un kill switch assicura che il tuo indirizzo IP non sia esposto nel caso in cui la connessione VPN venga interrotta. Il tunneling diviso in-app ti consente di utilizzare il tunnel VPN crittografato per app specifiche, mentre puoi utilizzare il tunnel non crittografato per altre app.

 

Ha un’interfaccia intuitiva, un client per quasi tutti i sistemi operativi e offre una larghezza di banda illimitata. Tuttavia, non offre indirizzi IP dedicati.

Se stai cercando una VPN in grado di fornire un’esperienza di streaming di prim’ordine, ExpressVPN potrebbe fare al caso tuo. Puoi aggirare facilmente i blocchi geografici su siti Web come Netflix e Amazon Prime Video. Tuttavia, se desideri una VPN per il torrenting, considera NordVPN.

POTREBBE INTERESSARTI: I 6 migliori browser per Mac nel 2022 

Due. NordVPN

Se ti piace il torrenting, NordVPN √® la soluzione migliore. √ą dotato di server P2P personalizzati che rendono NordVPN pi√Ļ attrezzato per supportare il torrenting e offrire una protezione migliore. Inoltre, NordVPN offre anche server double-hop (che significa utilizzare due server invece di uno) che aggiunge un ulteriore livello di sicurezza.

NordVPN offre velocit√† eccellenti e ha una delle reti di server pi√Ļ grandi (oltre 5.000 server) di qualsiasi VPN in circolazione.

 

Ha anche un’ottima estensione per il browser, il che significa che puoi utilizzare la VPN da Chrome, Firefox o qualsiasi altro browser senza installare l’app. In alternativa, puoi scegliere di installare il client desktop o mobile sul tuo dispositivo Windows, Mac, Android o iOS.

NordVPN include anche un blocco malware, qualcosa che manca a ExpressVPN, ma non può sostituire completamente il tuo antivirus. Ha anche un prezzo significativamente inferiore rispetto a ExpressVPN.

POTREBBE INTERESSARTI:¬†Come correggere l’errore ¬ęImpossibile aprire la pagina¬Ľ di Safari su iPhone

Hai davvero bisogno di una VPN quando esiste Tor?

Tor (abbreviazione di The Onion Router) è una rete gratuita di punti di accesso chiamati nodi. Puoi utilizzare Tor Browser per connetterti alla rete e navigare in Internet in modo anonimo. Puoi testare Tor tu stesso scaricando il browser dal Sito web di Tor .

Il traffico che passa attraverso la rete Tor è crittografato, quindi offre sicurezza online, ma è comunque una rete gratuita gestita da volontari che hanno accesso al tuo traffico. Tor è stato anche sotto il radar del governo perché è una scelta popolare tra i criminali informatici.

 

Ci sono anche alcuni problemi di usabilità con Tor. Non supporta le connessioni P2P ed è terribilmente lento, il che significa che non può offrire una buona esperienza di streaming.

Sebbene Tor possa offrire una sicurezza informatica migliore rispetto a una connessione Internet non protetta, non pu√≤ eguagliare la sicurezza di una VPN. Puoi anche combinare l’uso di Tor e VPN per ottenere il meglio da entrambi i mondi.

 

Parere se hai davvero bisogno di una VPN durante la navigazione in Internet

Veramente hai bisogno una VPN? Bene, nella maggior parte dei casi starai bene senza una VPN, soprattutto se ti connetti solo alla tua rete domestica. Tuttavia, questo non vuol dire che non possano offrire valore per l’uso domestico.

Una VPN sicura protegge i tuoi dati privati ‚Äč‚Äčquando sei online e ti aiuta ad accedere a contenuti che altrimenti potrebbero non essere disponibili nella tua regione. Se ti connetti a molti hotspot Wi-Fi pubblici, una connessione VPN assicurer√† che un hacker non possa rubare le tue informazioni.

Quando si confrontano i vantaggi in termini di costi, ha senso investire in una VPN e utilizzare una connessione sicura, soprattutto se si utilizzano reti pubbliche o si trasmettono molti contenuti da siti Web stranieri.


Oltre a Hai davvero bisogno di una VPN mentre navighi in Internet?, di seguito puoi vedere altri argomenti correlati da iltuomotorediricerca.com relativi a questo articolo: