Come impostare Google Chrome come browser predefinito su Mac


Hai appena installato Google Chrome sul tuo Mac o iPhone? Puoi iniziare a usarlo subito. Ma a causa di Safari, non puoi fare in modo che Chrome apra collegamenti da altre app (come Mail) a meno che tu non lo imposti come browser predefinito del dispositivo. Scopri come impostare Google Chrome come browser predefinito su Mac e iOS

Il Mac ti consente di impostare Google Chrome come browser web predefinito. Ma che dire di iOS? Finch√© stai utilizzando una versione aggiornata del software di sistema dell’iPhone, non dovrebbe essere un problema.

In questo articolo imparerai tutti i possibili approcci per cambiare il browser predefinito da Safari a Chrome sia su Mac che su iOS.

Come impostare Google Chrome come browser predefinito su Mac e iOS
Come impostare Google Chrome come browser predefinito su Mac

CORRELATI: 21 estensioni di Chrome per Google Calendar

Contenuti

Come rendere Chrome il browser predefinito su Mac

L’impostazione di Google Chrome come browser predefinito su Mac richiede solo pochi clic. Puoi farlo utilizzando l’app Preferenze di Sistema del Mac. Oppure, un rapido scavo nella pagina delle impostazioni interne di Chrome dovrebbe fare il trucco.

Metodo 1: utilizzare le Preferenze di Sistema del Mac

1. Aprire il menu Manzana e seleziona Preferenze di Sistema .

 

2. Seleziona Generale

3. Seleziona il menu a discesa accanto a browser web predefinito .

4. Scegli Google Chrome .

 

5. Esci Preferenze di Sistema

CORRELATI: 3 modi per aggiornare Brave Browser su Windows o Mac

Metodo 2: utilizza la pagina delle impostazioni interne di Chrome

1. Aprire il menu di Cromo (seleziona l’icona con i tre punti in alto a destra della finestra) e scegli Ambientazione .

2. Seleziona Browser predefinito nella barra laterale.

 

3. Seleziona imposta come predefinito .

 

4. Seleziona Usa ¬ęChrome¬Ľ .

 

5. Esci dalla pagina Ambientazione .

Come rendere Chrome il browser predefinito su iPhone

Proprio come su Mac, hai due modi per cambiare il browser predefinito su iPhone. Puoi utilizzare l’app delle impostazioni del dispositivo. Oppure puoi accedere alle opzioni del browser predefinito tramite la schermata delle impostazioni interne di Chrome. Le seguenti istruzioni si applicano anche all’iPad.

Nota: Il tuo iPhone o iPad deve avere iOS 14 o iPadOS 14 (o successivo) installato prima di poter cambiare il browser predefinito. Se hai una versione precedente, puoi eseguire l’aggiornamento andando su Ambientazione > Generale > software di sistema

CORRELATI: 9 modi per sbloccare i siti Web in Google Chrome

Metodo 1: utilizza l’app Impostazioni iPhone

1. Apri l’app Ambientazione dell’iPhone.

 

2. Scorri verso il basso e tocca Cromo .

 

3. Toccare Applicazione browser predefinita .

 

4. Seleziona Cromo .

 

5. Esci dall’app Ambientazione .

Metodo 2: utilizza la schermata delle impostazioni interne di Chrome

1. Aprire il menu di Cromo (tocca l’icona con tre punti) e tocca Ambientazione .

 

2. Seleziona Browser predefinito .

3. Toccare Apri le Impostazioni di Chrome .

4. Toccare Applicazione browser predefinita .

5. Seleziona Cromo .

6. Toccare Cromo in alto a sinistra dello schermo per tornare a Chrome. Quindi esci dallo schermo ambientazione da Chrome.

Devo impostare Google Chrome come predefinito su Mac e iOS?

L’utilizzo di Google Chrome a tempo pieno su Mac e iPhone ha i suoi vantaggi. Tuttavia, prima di procedere, potresti voler valutare i pro e i contro di preferirlo a Safari.

Disponibilità multipiattaforma

Chrome è un browser Web davvero multipiattaforma. Oltre a Mac e iPhone, è disponibile anche per PC, Android e Chromebook. Quindi impostarlo come browser predefinito significa avere accesso senza interruzioni a password, segnalibri e impostazioni, indipendentemente dalla piattaforma.

Compatibilità web superiore

il cromo √® il browser pi√Ļ popolare del pianeta e questo si traduce in una migliore compatibilit√† web, poich√© gli sviluppatori tendono a dare la priorit√† ad altri browser. Se riscontri meno problemi con Chrome, ha senso eseguire un passaggio completo da Safari.

Tuttavia, questo non si applica alla versione iOS di Chrome, poiché utilizza lo stesso motore del browser, WebKit, di Safari.

Supporto per estensioni in blocco

Safari viene fornito con una discreta libreria di estensioni, ma non √® niente in confronto all’arsenale di plugin gratuiti disponibili su Il negozio online di Chrome . Grazie a ci√≤, puoi personalizzare o migliorare qualsiasi aspetto di Chrome. Non dimenticare di controllare questi Le migliori estensioni di Chrome per migliorare la produttivit√† e la sicurezza.

Ancora una volta, questo vale solo per Chrome su Mac. Su iOS, solo Safari supporta estensioni del browser di terze parti.

Supporto migliorato per Google Apps

Se ti affidi alle app web di Google, ad es. Gmail, Documenti, Calendar, per il tuo flusso di lavoro quotidiano, avrai una migliore esperienza di utilizzo in Chrome. Ad esempio, Chrome ti consente di utilizzare Google Docs anche quando il tuo Mac è offline.

Ciclo di aggiornamento pi√Ļ rapido

Chrome √® in un rapido ciclo di sviluppo e riceve aggiornamenti regolari ogni due o tre settimane. Ci√≤ si traduce in correzioni di bug pi√Ļ rapide, funzionalit√† pi√Ļ recenti e maggiore sicurezza.

Al contrario, Safari riceve raramente aggiornamenti autonomi. Inoltre, le aggiunte di funzionalità sono poche e lontane tra loro.

Privacy non così eccezionale

Fin qui tutto bene. Ma ecco il problema. Google non è noto per le sue eccellenti pratiche sulla privacy. Se utilizzi un account Google insieme a Chrome, aspettati che raccolga ogni bit della tua attività di navigazione.

Hai la possibilità di eliminare i dati registrati del tuo account Google. Ma se la privacy è un problema, è meglio attenersi a Safari o cercare un browser multipiattaforma alternativo come Firefox.

Consuma molte risorse

Sui dispositivi desktop, Chrome ha una cattiva reputazione per il consumo di molta RAM e CPU. Se stai utilizzando un dispositivo macOS precedente, Safari funziona molto meglio nel preservare le risorse di sistema. A differenza di Chrome, consuma anche meno energia e aiuta a preservare la durata della batteria.

Il passaggio a un browser Chromium leggero √® un’altra valida alternativa in quanto ti aiuta a ottenere la maggior parte dei vantaggi di Chrome.

Google Chrome su Mac e iPhone: il nuovo predefinito

Ora stai utilizzando Google Chrome come browser predefinito su Mac e iPhone. Safari offre ancora prestazioni e privacy eccellenti, quindi hai un browser solido a cui tornare se Chrome non riesce a stupire.

Andando avanti, Microsoft Edge è un altro fantastico browser basato su Chromium che è arrivato sorprendentemente vicino a battere Chrome.


Oltre a Come impostare Google Chrome come browser predefinito su Mac, , di seguito puoi vedere altri argomenti correlati da iltuomotorediricerca.com relativi a questo articolo: