Come impedire a Google Chrome di disconnettersi


Uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di un ecosistema Google è che le tue app e i tuoi siti web vengono continuamente sincronizzati e salvati su tutti i dispositivi. Ciò richiede l’accesso allo stesso account Google ovunque. Scopri come impedire a Google Chrome di disconnettersi

Ultimamente, sembra esserci un problema con questo, con gli utenti che sono stati disconnessi dai siti Web in Chrome senza motivo, causando disagi. Fortunatamente, siamo stati in grado di trovare metodi per prevenirlo. Ecco alcuni modi per impedire a Google Chrome di disconnetterti automaticamente da Google e dai siti web.

Come impedire a Google Chrome di disconnettersi
Come impedire a Google Chrome di disconnettersi

Contenuti

Fix Chrome ti disconnette automaticamente dai siti web

Esistono diversi metodi per impedire a Chrome di disconnetterti automaticamente dal tuo account Google o dai tuoi siti web. Questo di solito è dovuto al fatto che i cookie vengono eliminati all’uscita o per qualche estensione. Continua a leggere per scoprire le soluzioni collaudate per il problema della disconnessione.

1. Abilita i cookie in Chrome per rimanere connesso ai siti web

I cookie sono elementi nei browser Web responsabili della conservazione delle informazioni. Google Chrome non sarà in grado di ricordare i tuoi dati di accesso se i cookie sono disabilitati. E nel caso in cui tu abbia i cookie disabilitati, questo potrebbe essere uno dei motivi per cui sei uscito dal tuo account.

Pertanto, abilitare i cookie sembra un metodo efficace per impedire a Google Chrome di disconnetterti. Ecco come farlo:

Passo 1: Clicca sul icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra. Clicca su Ambientazione .

Abilita i cookie in Chrome per interrompere la disconnessione

Passo 2: clicca su Privacy e sicurezza.

Abilita i cookie in Chrome per interrompere la disconnessione

Passaggio 3: Clicca su Impostazioni del sito.

Abilita i cookie in Chrome per interrompere la disconnessione

Passaggio 4: assicurati l’opzione Consenti tutti i cookie è selezionato.

Abilita i cookie in Chrome per interrompere la disconnessione

Passaggio 5: nella stessa sezione, scorri verso il basso per trovare Cancella cookie e dati del sito quando chiudi tutte le finestre. Assicurati che la leva per questo sia spento. In caso contrario, tutti i cookie verranno eliminati quando esci da Chrome e il problema di disconnessione potrebbe persistere.

Abilita i cookie in Chrome per interrompere la disconnessione

2. Disattiva le estensioni di Chrome per annunci/cookie per impedire la disconnessione

Come accennato nel metodo sopra, abilitare i cookie è essenziale affinché il tuo browser web ricordi le tue informazioni di accesso. Potrebbero essere installate alcune estensioni che disabilitano i cookie e la rimozione di queste estensioni è un modo per impedire a Google Chrome di disconnetterti. Ecco come farlo.

Passo 1: Clicca sul icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.

Passo 2: clicca su Altri strumenti > Estensioni.

Disabilita le estensioni di Chrome per interrompere la disconnessione

Passaggio 3: Identifica tutte le estensioni che comportano il blocco di cookie e annunci.

Passaggio 4: assicurati di disabilitare queste estensioni spegnendo gli interruttori.

Disabilita le estensioni di Chrome per interrompere la disconnessione

 

3. Abilita Consenti accesso a Chrome

Un modo per impedire a Google Chrome di disconnetterti è assicurarti di consentire a Chrome di consentirti di rimanere connesso al tuo account. Ecco come assicurarsi che questa funzione sia attivata.

Passo 1: Clicca sul icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra. Clicca su Ambientazione .

Passo 2: Una volta inserite le impostazioni, sarai presente nella sezione Tu e Google . In caso contrario accedi dal menu laterale.

Passaggio 3: Assicurati che la leva sia attivato per consentire il Accesso a Chrome.

 

4. Usa i profili Chrome

I profili Chrome sono un’aggiunta recente all’ultima versione di Google Chrome. Utilizzando un profilo, puoi assicurarti di rimanere connesso allo stesso account Google in ogni momento e potresti essere in grado di correggere Google Chrome dalla disconnessione. Ecco come utilizzare i profili in Google Chrome.

Passo 1: Se hai l’ultima versione di Google Chrome, ti verrà presentata la schermata di creazione/selezione del profilo all’avvio. È possibile selezionare un profilo esistente o crearne uno nuovo.

Passo 2: puoi fare clic sull’opzione Aggiungere per creare un nuovo profilo.

Passaggio 3: Accedi con il tuo account Google per creare un nuovo profilo.

Passaggio 4: Se il menu di selezione del profilo non si apre all’avvio, è possibile fare clic sull’icona dell’utente sulla barra degli strumenti e fare clic sull’icona Ambientazione per accedere al menu dei profili.

POTREBBE INTERESSARTI: 

5. Abilita l’indicatore di coerenza dell’account

In alcune versioni precedenti di Google Chrome, è presente un flag che potrebbe aiutarti a risolvere il problema di disconnessione da Chrome. Ecco come abilitare quel flag, ma tieni presente che potrebbe non essere disponibile in tutte le versioni di Chrome.

Passo 1: accedere chrome://flags nella barra degli indirizzi.

Passo 2: nella barra di ricerca, digita chrome://flags/#coerenza-account .

Passaggio 3: Apri il menu a tendina e clicca Dadi abilitati (correggi gli errori di autenticazione). Quindi fare clic sul pulsante Rilancio come richiesto da Chrome.

 

6. Aggiorna Google Chrome per risolvere il problema della disconnessione automatica

Gli sviluppatori e Chrome sono piuttosto attivi sui forum ed è noto per aver notato problemi comuni degli utenti pubblicati nelle sezioni di supporto e, se il problema viene affrontato da un ampio gruppo di utenti, si assicurano di inviare un aggiornamento a Chrome. Pertanto, è importante rimanere sull’ultima versione di Google Chrome e potresti essere in grado di risolvere Google Chrome non disconnettendoti, tra gli altri problemi.

Passo 1: clicca sul menù a tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Passo 2: clicca su Aiuto > Informazioni su Google Chrome.

Aggiorna Google Chrome per risolvere il problema della disconnessione automatica

Passaggio 3: assicurati che il messaggio lo dica «Chrome è aggiornato.» In caso contrario, aggiorna Google Chrome all’ultima versione disponibile.

Aggiorna Google Chrome per risolvere il problema della disconnessione automatica

POTREBBE INTERESSARTI: Come risolvere il problema: nessuna app trovata per aprire l´URL

7. Ripristina Google Chrome

A volte, a tua insaputa, possono abilita alcune impostazioni e quindi alcuni problemi potrebbero iniziare a verificarsi in Google Chrome, quindi probabilmente puoi ripristinare Chrome per provare a risolvere il problema della disconnessione da Chrome.

Passo 1: clicca sul menù a tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo > seleziona Ambientazione.

Passo 2: Clicca su Avanzate.

Passaggio 3: Clicca su Ripristina e pulisci.

Passaggio 4: Ecco, tocca Ripristina le impostazioni. Tutte le impostazioni verranno ora ripristinate in Chrome. Fondamentalmente puoi usare Chrome con le impostazioni predefinite

 

8. Cancella i dati da Chrome

La cancellazione dei dati di Chrome è un modo semplice per ripulire il browser e di solito finisce per risolvere molti problemi in Chrome poiché potrebbero esserci alcuni elementi dannosi nei dati memorizzati che causano il problema in questione. Ecco una procedura passo passo per cancellare i dati di Chrome.

Passo 1: Clicca sul icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra. Clicca su Ambientazione .

Passaggio 3 : Clicca su Sicurezza e privacy .

Passaggio 4 : Ecco, tocca Cancella dati di navigazione .

Passaggio 5: clicca su Elimina dati . Anche se l’opzione predefinita è ancora «Ultimo minuto ‘, puoi fare clic sul menu a discesa per selezionare il tuo ‘sempre’.

CORRELATI: Come tradurre automaticamente una pagina web in Brave

9. Non funziona niente? Reinstalla Google Chrome

La classica opzione di ultima istanza per risolvere qualsiasi problema in Google Chrome. Vai avanti e disinstalla Chrome e reinstallalo. Una nuova installazione potrebbe impedire a Google Chrome di disconnetterti.

Passo 1: inizio il pannello controllo sul tuo PC.

Passo 2: Clicca su Disinstallare un programma in Programmi.

Passaggio 3: Clicca su Google Chrome.

Passaggio 4: Seleziona la casella per eliminare i dati di navigazione. Clicca su Disinstalla.

Passaggio 5: Apri il tuo browser secondario e visita la pagina di installazione cromata . Clicca su Scarica Chrome e installa Chrome sul tuo PC.

 

(Risolto) Chrome mi disconnette automaticamente

Ecco alcuni metodi che puoi provare a risolvere la disconnessione automatica di Google Chrome. Spero che questo aiuti gli utenti che sono infastiditi da Chrome a disconnettersi automaticamente da siti Web e account Google. Resta sintonizzato per altri articoli di questo tipo sull’utilizzo del browser e ti aiuteremo a risolvere problemi come questi in Google Chrome.


Oltre a Come impedire a Google Chrome di disconnettersi, di seguito puoi vedere altri argomenti correlati da iltuomotorediricerca.com relativi a questo articolo: