9 modi per fare in modo che Chrome utilizzi meno RAM e CPU


Google Chrome √® il browser di riferimento per la maggior parte degli utenti, grazie alla sua velocit√†, interfaccia pulita e funzionalit√†. Tuttavia, consuma molte risorse e consuma molta RAM e potenza della CPU, il che porta a un’esperienza di navigazione lenta e lenta. Per risolvere i problemi che causano un utilizzo eccessivo della RAM, ecco diversi modi in cui puoi fare in modo che Chrome utilizzi meno RAM sul tuo PC Windows. Scopri 9 modi per fare in modo che Chrome utilizzi meno RAM e CPU

9 modi per fare in modo che Chrome utilizzi meno RAM e CPU
9 modi per fare in modo che Chrome utilizzi meno RAM e CPU

Contenuti

Perch√© Chrome utilizza cos√¨ tanta RAM e CPU? √ą sempre lo stesso?

√ą noto che Google Chrome consuma molta RAM e risorse, tanto che potresti esserti imbattuto in meme che indagano sull’utilizzo elevato della RAM di Chrome.

Perché Chrome utilizza così tanta RAM o potenza della CPU? Questo perché Chrome, come altri browser moderni, memorizza ogni scheda aperta, plug-in ed estensione in un processo RAM diverso.

Questo li mantiene isolati l’uno dall’altro senza alcuna interferenza. Ottieni maggiore sicurezza e prestazioni migliori, soprattutto con CPU multi-core in grado di gestire facilmente pi√Ļ processi contemporaneamente.

Ogni processo consuma una piccola quantit√† di risorse. Ma finisce per mettere un grande carico quando li aggiungi. Fortunatamente, Chrome non √® pi√Ļ il mercante di memoria di una volta a causa delle ottimizzazioni di Google. Tuttavia, √® tra i pi√Ļ alti nel settore dei browser.

√ą interessante notare che puoi seguire alcuni suggerimenti e trucchi per ridurre l’utilizzo di RAM e CPU per Chrome su Windows. continua a leggere

Come ridurre l’utilizzo della CPU e della RAM di Chrome su Windows

Puoi fare una serie di cose per fare in modo che Chrome utilizzi meno risorse, come ridurre il numero di schede, disabilitare le estensioni, riavviare il browser e altro. Controlla tutti i metodi in dettaglio di seguito.

1. Riduci il numero di schede

L’apertura e l’accesso a molte schede in Google Chrome influiscono sulle prestazioni in quanto ci√≤ pu√≤ aumentare notevolmente l’utilizzo della RAM. Assicurati di chiudere le schede ridondanti e quelle a cui non stai attualmente accedendo. Questo aiuta a liberare memoria e migliora leggermente le prestazioni.

2. Estensione OneTab: pi√Ļ schede con meno utilizzo della RAM!

Se vuoi aprire molte schede e non vuoi chiuderne alcune mentre fai fatica ad aumentare le prestazioni, non preoccuparti! Puoi usare questa fantastica estensione chiamata Una scheda che afferma di ridurre l’utilizzo della RAM del 95% trasformando tutte le schede aperte in un elenco di schede.

Passo 1: Visita la pagina dell’estensione Una scheda. Clicca su Aggiungi a Chrome -> Installa estensione.

 

Passo 2: Fai clic sul menu dell’estensione nell’angolo in alto a destra. Selezionare una ciglia.

Passaggio 3: tutte le schede aperte appariranno come collegamenti sotto la pagina OneTab bloccato . Ora puoi accedere a tutte queste schede con un solo clic.

 

Passaggio 4: se si desidera ripristinare queste schede dell’elenco come schede separate, fare clic su ripristinare tutto .

 

Se hai pi√Ļ schede aperte accanto a OneTab bloccata, puoi fare clic Porta tutte le schede in OneTab.

3. Disattiva le estensioni che utilizzano memoria in eccesso

Sebbene le estensioni siano molto utili per migliorare l’esperienza utente in Google Chrome, a volte sono i principali colpevoli quando si tratta di accumulare RAM. La disabilitazione delle estensioni indesiderate √® un ottimo modo per ridurre l’utilizzo della RAM in Google Chrome.

Passo 1 : stampa Maiusc + Esc all’interno di Chrome per aprire il task manager e capire come le cose nel browser stanno consumando RAM.

Passo 2: clicca sull’estensione che ritieni non necessaria in quanto vuoi aumentare la memoria disponibile e tocca fine del processo .

Disabilita le estensioni che utilizzano memoria in eccesso

 

Passaggio 3: Nel caso tu decida di rimuovere completamente l’estensione da Chrome:

  • Fai clic sull’icona delle estensioni nell’angolo in alto a destra.
  • Clicca sul opzione a tre punti accanto all’estensione che desideri rimuovere.
  • clicca su Rimuovi da Chrome .
Disabilita le estensioni che utilizzano memoria in eccesso

 

4. Abilita l’accelerazione hardware

L’accelerazione hardware √® una funzionalit√† di Google Chrome che pu√≤ utilizzare la tua GPU per accelerare i processi. Anche se potrebbe non influire direttamente sull’utilizzo della RAM, pu√≤ velocizzare la tua esperienza di navigazione in Google Chrome.

Passo 1: clicca sul men√Ļ a tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo: seleziona Ambientazione.

Abilita l

 

Passo 2: Clicca su Avanzate.

Abilita l

 

Passaggio 3: quindi fare clic Sistema.

Abilita l

 

Passaggio 4: Attivare la leva su Usa l’accelerazione hardware quando disponibile.

Abilita l

 

Passaggio 5: Clicca su Rilancio.

Abilita l

 

Google Chrome verr√† ora riavviato con l’accelerazione hardware attiva.

5. Riavvia Chrome

Un modo efficace per liberare l’utilizzo della RAM in Google Chrome √® semplicemente riavviarlo. Sebbene tu possa chiudere e riaprire Chrome, preferiamo utilizzare il task manager per lo stesso.

Passo 1: premere i tasti Ctrl + Alt + Canc -> Task Manager.

Passo 2: ho cercato Google Chrome nell’elenco e fare clic Finire i compiti.

riavvia Chrome

 

Ora puoi riavviare Google Chrome.

6. Reinstalla/Ripristina Chrome

A volte potremmo perdere traccia o dimenticare tutte le modifiche alle impostazioni che sono state apportate in Google Chrome. UN nuova reinstallazione o riavvio √® un ottimo modo per provare a ridurre l’utilizzo della RAM in Google Chrome.

Passo 1: inizio il pannello controllo sul tuo PC.

Passo 2: Clicca su Disinstallare un programma in Programmi.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Passaggio 3: Clicca su Google Chrome.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Passaggio 4: Seleziona la casella per eliminare i dati di navigazione. Clicca su Disinstalla.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Passaggio 5: Apri il tuo browser secondario e visita la pagina di installazione cromata . Clicca su Scarica Chrome e installa Chrome sul tuo PC.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Se non vuoi reinstallare Chrome, puoi farlo ristabilire tutte le impostazioni in Chrome seguendo questa procedura passo passo.

Passo 1: clicca sul men√Ļ a tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo > seleziona Ambientazione.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Passo 2: Clicca su Avanzate.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Passaggio 3: Clicca su Ripristina e pulisci.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Passaggio 4: Ecco, tocca Ripristina le impostazioni.

Reinstalla/Ripristina Chrome

 

Tutte le impostazioni verranno ora ripristinate in Chrome. Fondamentalmente, puoi utilizzare Chrome con le impostazioni predefinite. Pertanto, potresti eliminare i colpevoli che stavano aumentando l’utilizzo della RAM.

POTREBBE INTERESSARTI: Guida alle impostazioni dei contenuti di Google Chrome

7. Cancella i dati da Chrome

Come qualsiasi altro browser web, anche Chrome raccoglie e archivia localmente una grande quantit√† di dati relativi alla tua attivit√† di navigazione. Questo accumulo pu√≤ aumentare l’utilizzo della memoria. I dati chiari sono un metodo efficace per ridurre l’utilizzo della RAM in Google Chrome.

Passo 1: clicca sull’icona men√Ļ a tre punti in alto a destra.

Cancella i dati da Chrome

 

Passo 2 : Quindi fare clic Ambientazione .

Cancella i dati da Chrome

 

Passaggio 3 : Clicca su sicurezza e privacy .

Cancella i dati da Chrome

 

Passaggio 4 : Ecco, tocca Cancella dati di navigazione .

Cancella i dati da Chrome

 

Passaggio 5: clicca su Elimina dati . Anche se l’opzione predefinita √® ancora ¬ęUltimo minuto ‘, puoi fare clic sul menu a discesa per selezionare il tuo ‘sempre’.

Cancella i dati da Chrome

I passaggi precedenti assicureranno che tutti i tuoi dati di navigazione vengano cancellati in Google Chrome e potrebbero aumentare le prestazioni. Se utilizzi la pulizia avanzata, assicurati di eseguire il backup o di sincronizzare tutti i dati importanti, inclusi i segnalibri e le password salvati.

POTREBBE INTERESSARTI: Come riprodurre in loop i video di YouTube in Google Chrome

8. Chiudere i processi utilizzando Task Manager

Quando Google Chrome √® in esecuzione sul tuo PC, √® una raccolta di diversi processi in esecuzione contemporaneamente. Dopo un’attenta osservazione, possiamo vedere che questi processi possono consumare molta memoria e puoi ucciderne alcuni per ridurre l’utilizzo di RAM e CPI in Google Chrome.

Passo 1: premere i tasti Ctrl + Alt + Canc > Task Manager.

Passo 2: Per il menu a discesa dei processi, fare clic su ¬ę>¬Ľ nell’opzione Google Chrome.

Termina i processi usando Task Manager

 

Passaggio 3: Dai un’occhiata al processo che consuma molta memoria: toccalo e fai clic Finire i compiti.

Termina i processi usando Task Manager

 

9. Controlla gli aggiornamenti di Chrome

Google rilascia regolarmente aggiornamenti per aumentare l’ottimizzazione e correggere i bug presenti nel browser. Per garantire le migliori prestazioni e la migliore esperienza quando si utilizza Google Chrome, lo √® essenziale per rimanere aggiornato con l’ultima versione.

Passo 1: clicca sul men√Ļ a tre punti nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Passo 2: clicca su Aiuto > Informazioni su Google Chrome.

Controlla gli aggiornamenti di Chrome

 

Passaggio 3: assicurati che il messaggio lo dica ¬ęChrome √® aggiornato.¬Ľ

Controlla gli aggiornamenti di Chrome

 

In caso contrario, aggiorna Google Chrome all’ultima versione disponibile.

POTREBBE INTERESSARTI: Come eseguire il downgrade e installare una versione precedente di Chrome

Come scoprire quali schede di Chrome utilizzano pi√Ļ risorse RAM e CPU?

Che si tratti di Windows o Mac, ogni computer è dotato di un monitor di attività per tenere traccia dei processi in esecuzione sul sistema. Usandolo, gli utenti possono vedere quanta RAM e CPU occupa ogni processo.

√ą interessante notare che Chrome ha il suo Task Manager, in cui puoi vedere quali schede aperte utilizzano pi√Ļ memoria e CPU.

fareEsiste una versione di Chrome per Windows con meno RAM e un elevato utilizzo della CPU?

Non disponiamo ancora di una versione RAM leggera o inferiore di Chrome. Tuttavia, se sei su una macchina di fascia bassa e l’utilizzo della RAM √® un problema, potresti prendere in considerazione l’utilizzo dei browser Brave e Microsoft Edge. Anche Opera consuma molte meno risorse rispetto a Google Chrome.

POTREBBE INTERESSARTI: 7 modi per bloccare gli annunci pop-up in Google Chrome

Goditi Chrome che utilizza meno RAM

Questi erano alcuni metodi utili per fare in modo che Chrome utilizzi meno risorse RAM e CPU sul tuo PC Windows. Le pratiche sopra menzionate possono aiutarti a ripulire la memoria e avere un’esperienza di navigazione fluida. Speriamo di averti aiutato con questi 9 modi per fare in modo che Chrome utilizzi meno RAM e CPU.

POTREBBE INTERESSARTI: 9 modi per sbloccare i siti Web in Google Chrome


Oltre a 9 modi per fare in modo che Chrome utilizzi meno RAM e CPU, di seguito puoi vedere altri argomenti correlati da iltuomotorediricerca.com relativi a questo articolo: